Regali dell’ultimo minuto? Scegli la bellezza!

Non importa quante cose cambino in un anno. Ciò che più importa è saper mantenere accanto a sé i piccoli rituali che ci aiutano a sentirci sempre speciali. A me succede soprattutto in questo periodo, quando tutto sembra sorridere di una luce nuova, quando si rinnovano vecchi incontri, vecchi appuntamenti, come quello con L’Erbolario, che da anni ormai impreziosisce il mio Natale con le sue sorprendenti proposte. Quest’anno poi il piacere è ancora più grande: per celebrare i suoi 40 anni, il brand ha prodotto una delle fragranze che più ha entusiasmata. Si chiama Danza di Fiori e ha dentro le note più belle delle linee di maggior successo: Rose, Viole, Peonie, Camelie, Iris, Papaveri e fiori di Ciliegio. Vi dicono qualcosa questi preziosi fiori? Un’appassionata come me non poteva certo restare indifferente a questo raffinato bouquet variopinto e raffinato.

L'Erbolario Natale 2018

Tra i miei must, c’è in assoluto il sensuale trio “Bagnoschiuma, crema corpo e profumo” perfetto per accompagnarmi in ogni momento della giornata. Un profumo dall’eleganza senza tempo, un’armonia di note fiorite e vellutate, che reca in sé tutta la bellezza della primavera che verrà. Inoltre, ideale per i regali natalizi, è la Beauty Bag Duo Danza di Fiori o Trio Danza di fiori, da regalarsi e regalare per un pieno di bellezza che dura tutto l’anno. E non è finita qui, le novità L’Erbolario continuano, con la seconda linea pensata per la stagione invernale, quella dedicata al Rabarbaro.

L'Erbolario Natale 2018

Dal profumo fresco e pungente, il Rabarbaro e perfetto per lei come per lui, dando vita a prodotti unisex capaci di coinvolgere ogni senso. Forte e delicato al contempo è declinato in prodotti per la cura del corpo, (da non perdere il frizzante bagnoschiuma e il sensualissimo Profumo) ma anche per la casa, come la” Fragranza per legni profumati” da utilizzare per dare freschezza ad ogni ambiente.

Ci sono appuntamenti a cui è impossibile mancare. Quello con la bellezza è uno di questi.

Related Posts

by
Previous Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

0 shares