WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'danslavalise2'@'10.21.20.5' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1579505873.7000279426574707031250', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

The Fashion Tea: Ispiration & Style - Dans la Valise

The Fashion Tea: Ispiration & Style

 

The Fashion Tea: Speciale Ispirazioni e Stile

 

Retrò Style By Lexis

Come parlare d’ispirazione quando tutto quello che vedo mi affascina e mi riempie il cuore. Forse ciò che più mi ispira nella moda è pero il fascino retrò, quell’eleganza inspiegabile delle donne d’altri tempi, dolci, delicate, gentili, una bellezza fuori dagli schemi, tanto diversa da quella simil-mascolina che oggi si respira per le strade del 2012. Ho sempre amato le vecchie dive anni 50′ e il loro stile intramontabile. Marylin, Audrey…le divine. Lo stile Retro non è solamente moderno e comfortabile, ma anche comprendente connotati del lusso. Uno dei vantaggi più importanti dello stile retro è il fatto che non passerà mai di moda. Infatti, la gente ritorna a ogetti vecchi perché quest´ultimi sono per loro un simbolo della qualità che ha superato varie generazioni.Quando le gonne a ruota erano gonne, la magrezza non era un ossessione e tutti erano un pò più felici. Per me è un pò così..un ideale…un ispirazione.

Plissè Style By Sandra

Il plissè è un altro abbigliamento del passato che è tornato prepotentemente nel nostro guardaroba. E quanto mi piacciono i ritorni… perché rispetto alle ventenni non ho bisogno di andare a cercare negli armadi della nonna o della mamma… basta che cerchi  nel mio… che non butto via nulla!!!
 Sicuramente rispetto al passato questa tendenza viene rivista con una nuova rilettura: chiffon, seta, jersey,colori vivaci, fluo o pastello. Oltretutto la gonna plissettata può essere abbinata con quasi tutto e in varie combinazioni. A seconda della forma del tessuto e della larghezza delle pieghe, è possibile creare un proprio stile.
La gonna plissettatagioia e dolore….così graziosa sui fianchi delle modelle di 15 anni o comunque sui fisici longilinei …è proprio il tipo di capo che non si osa indossare per paura di sembrare troppo giovanile, troppo infantile, troppo bon ton o troppo… grassa!
Fortunatamente ci sono varie strategie che ci permettono di indossare un capo così gradevole.
1. la prima soluzione gioca sull’immagine più notoriamente associata alla gonna plissettata, ovvero quella della brava ragazza: gonna + maglia cotone tinta unita+ cintolina + ballerine, oppure gonna + camicetta con colletto o blusa bon ton + ballerine/stringate.
2.  la seconda più rock e contemporanea: gonna + t-shirt basica di cotone + giubbotto di pelle
3. La chance meno scolastica è quella di donarle un allure da sera, abbinandola a sandali alti e ad un bustier, meglio se neri! (in questo caso però si ritorna alla necessità del fisico longilineo… della serie non tutto è per tutti!!!!  )… a meno che non ci si aggiunga uno strategico blazer….
Perfetto. Adesso, non ci sono più alibi per privarsene.  E sicuramente io non lo farò! 😉
Un bacio. Smilingischic

 

 

Rock and &’60 By Mila

In principio furono gli Stones. Ma non solo. Schiere di musicisti rock e delle loro numerose groupie, magari anche loro cantanti, infatti, costituiscono gran parte della mia ispirazione in fatto di stile.
Dagli inglesi anni 60 ruberei gli onnipresenti pellicciotti, i cappotti e i trench in tutta la loro semplicità, le righe, le cascate di collane e sciarpine multicolor, gli immancabili occhiali da sole e gli stivaletti alla Beatles, i collant colorati e i miniabiti très chic. Tutto ciò risulta familiare alle rock band di quel periodo, ma anche ad icone di stile (oltre che musicali) quali Francoise Hardy, Anita Pallenberg, Jane Birkin e Marianne Faithfull, non a caso ispiratrici delle nostre attuali fashion icons britanniche, da Alexa Chung a Kate Moss (giusto perchè non l’avevo ancora nominata in questo articolo).
E tutto questo ci riporta fino ai nostri tempi, dove si nota un revival dei 60’s e dei 70’s, passando dallo stile eccentrico, hippy o boho chic, degli Stones, a quello più mascolino e tagliente ereditato dal primo movimento punk. Non posso quindi fare a meno di accennare a una delle mie band preferite del momento, The Kills, il cui senso dello stile è ormai indiscusso, tant’è che il duo in questione va molto di moda nel mondo fashion, dove infatti è stato chiamato ad esibirsi durante alcune sfilate. Non a caso i due sono molto intimi con la nostra amata Kate, talmente intimi che metà della band se l’è perfino sposata. Sto parlando naturalmente di Jamie Hince, ma nemmeno Alison Mosshart, la metà femminile del gruppo, non scherza in quanto a look: sciarpe e camicie con stampe leopardate, skinny jeans dei colori più disparati, stivaletti logori e collane a più strati, pellicce e Ray-Ban a go go, giacche di pelle e cappelli alla Brian Jones. Nessuna ombra di abiti femminili o gonne, per la nostra Alison, che evidentemente preferisce prendere spunto dalla moda 60’s al maschile, snobbando le mini e le parigine sfoggiate dalle girls dell’epoca. Io invece, per quanto possibile, non mi faccio mancare niente, e cerco di coniugare entrambi i generi, proprio come la mia cara amica Kate.

Per vedere i miei look e conoscermi un po’ di più, seguite il mio blog: thefashioncavern.blogspot.com
Mila

Quadrotti al cioccolato e frutti di bosco By Francesca

Penserete che sono matta a proporvi questi biscotti ipercalorici proprio in estate… proprio ora che dobbiamo affrontare la prova costume… E invece non sono matta. In estate il corpo consuma molte più energie per fare le stesse cose che facciamo in inverno, quindi un po’ di calorie in più non possono farci che bene. E cmq con questa dose, se la dividete con le amiche, vi escono un paio di biscotti a testa…

INGREDIENTI

Per la base: 150gr farina bianca – 20gr cacao in polvere – 125gr burro – 100gr zucchero – ½ cucchiaino di essenza di vaniglia
Per la copertura: 160gr di marmellata di frutti di bosco – 1 cucchiaio di rum – 180gr di gocce di cioccolato – 150gr mandorle tritate – 4 albumi – 200gr zucchero – ½ cucchiaino essenza di mandorle
PROCEDIMENTO
Come prima cosa fate ammorbidire il burro fuori dal frigo e scaldate il forno a 170°.
Per la base: in una ciotola mescolate il burro con lo zucchero e la vaniglia, poi aggiungete la farina e il cacao. Dovete ottenere un impasto simile alla pastafrolla con il quale dovete riempire una teglia rettangolare media (circa 33X23 cm)precedentemente foderata con carta stagnola.
Mettete la teglia in forno e cuocete per 15-20 minuti.
Nel frattempo mescolate la marmellata con il rum e nel mixer frullate gli albumi con lo zucchero, le mandorle e l’essenza di mandorle.
Una volta che la base è cotta, alzate il forno a 190° e ricoprite la base con tre strati: il primo di marmellata, il secondo di gocce di cioccolato e infine gli albumi con le mandorle.
Fatto questo rimettete tutto in forno per altri 20-25 minuti.
Sfornate la torta tirando la carta stagnola e, una volta fredda, tagliatela in quadrotti.
I biscotti sono pronti, ora non vi resta che preparare il thè…

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Comments

  1. Quoto sandra questa volta visto che sono una grande fan della plissettatura!

    Don’t Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin’
    Facebook

  2. Reply

    Adoro gli anni ’50….EVVIVA LE PIN UP!!!

    XoXo

    http://www.modidimoda-mapi.blogspot.com

  3. Reply

    Mi piace tantissimo il retrò ed anche il plissè!
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com/

  4. Reply

    I am in love with those skirts!Welcome to my blog. Maybe we could follow each other.
    hugs from New York,
    xx
    Ask Erena
    http://askerena.blogspot.com/

  5. Reply

    Il plissé e il retró lo amo. Sto cercando delle gonne plissé da una vita!

    Baci
    Erika
    http://www.thetrendfolio.com

  6. Reply

    Carinissimo questo post, adoro le gonne plissè <3. xoxo Donny 😉 Passa da me per il nuovo post su http://www.thefashionfordonny.blogspot.com

  7. Reply

    non sono una gran fan del plisse’ anche se mi piace, voglio provare a fare i biscotti

    http://www.iloveshoppingwithfede.com/

  8. Reply

    Hello dear! Thank you for your lovely comments. Following you back.
    hugs from New York,
    xx
    Ask Erena
    http://askerena.blogspot.com/

  9. Reply

    bellissima questa rubrica!
    voto retrò e quadrotti!
    http://WWW.PESCARALOVESFASHION.COM

    VINCI FREE SHOPPING SU ZALANDO!

  10. Reply

    Bellissimo post, ma come sempre d’altronde! Adoro le gonne plissé, ne ho diverse!

    Alessia

    THE CHILI COOL

    FACEBOOK

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'danslavalise2'@'10.21.20.5' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_timeout_the_essence_social_shares_count_v4_397', '1579509474', 'no') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'danslavalise2'@'10.21.20.5' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_the_essence_social_shares_count_v4_397', 'a:5:{s:2:\"fb\";i:0;s:7:\"twitter\";i:0;s:9:\"pinterest\";i:0;s:10:\"googleplus\";i:0;s:5:\"total\";i:0;}', 'no') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

0 shares